Se li togliamo di qua e li mettiamo di la..oppure no facciamo cosi’..

Questa poi.
Ma e’ possibile, io non voglio mangiarmi le parole, ho detto che la manifestazione (carnevalata vedi il video ) e’ stata un
puro esempio di come vengono spesi i soldi di noi cittadini, ho detto che non sto’ ne da una parte ne dall’altra, ma non perche’ non voglio prendermi delle responsabilita’, ma solo per il fatto che la finanziaria va fatta e siamo noi a decidere su chi governa o almeno dovrebbe essere cosi’.
Questo e’ cio’ che vogliono farci credere, poi vai a vedere con tutte le messe in scena schede truffate, conteggi falsati e chi piu’ ne ha piu’ ne metta.Il punto e’ che sto’ con l’Italia dei cittadini, sono un semplice lavoratore che puo’ votare, puo’ fare volontariato, aiutare in piccole azioni quotidiane, non voglio rendermi ridicolo affermando che ogni giorno faccio qualcosa per cambiare il paese, ma e’ cio’ che posso fare veramente? Di certo non sono uno che sta a guardare, poi sta a voi credermi o no!
Questa mattina guardo un telegiornale, uno dei tanti e non posso far finta di niente nel vedere i Vigili del Fuoco protestare (dopo i polizziotti) e non so’ quanto interesse puo’ avere la Cgil, Cisl e Uil nel manifestare davanti a Montecitorio per convincere il governo ad assumere “precisi impegni” per il Corpo nella Finanziaria. Sta di fatto che con i tagli che sono stati fatti,
alcune sedi territoriali saranno costrette a chiudere per mancanza di personale. Adirittura alcuni Vigili del fuoco comandanti di caserma, affermano di essere in carenza di carburante per raggiungere gli allarmi che ogni giorno arrivano alle sedi dei vigili del fuoco! E queste sono affermazioni che tutti quelli che hanno visto e che vedranno i vari TG, potranno vedere e ascoltare, e non penso che un Vigile del Fuoco possa fare tali affermazioni davanti a milioni di Italiani. E tutti i Vigili del fuoco precari, o volontari, che non hanno nessuna certezza d’impiego ma solo la voglia di soccorrere e rischiare la vita nell’intento di portare a casa qualche Euro, si perche’ i piu’ fortunati e cio’e’ quelli che lavorano con un contratto regolare guadagnano (anche dopo 15 anni di attivita) 1200€. Io guadagno gli stessi soldi, e non rischio la vita ogni volta che vado a lavorare, non mi chiamano alle 3 di notte per andare a savare delle vite, o a spegnere dei boschi, o caseggiati. Insomma vi sembra un salario degno di una persona che rischia la vita ogni giorno che va a lavorare? Ma se la finanziaria inizia a tagliare i viveri a polizziotti,e pure ai vigili del fuoco, e dall’altra parte, nello stesso governo ce’ chi avanza un ipotesi contradittoria piu’ soldi alle forze dell’ordine,ma come prima li togli ai Vigili del fuoco ai Polizziotti e poi affermate piu’ soldi alle forze dell’ordine! Non vi pare che ci sia un po’ di confusione? Dove si andra’ a finire! Io sono daccordo che la finanziaria va fatta, e sono consapevole che ogni qualvolta venga fatta, da un governo o dall’altro ci siano scioperi e contrasti,ma non capisco se tutta questa confusione sia frutto di un opposizione per la crescita della Nazione o per far credere all’opinione pubblica che questo governo debba fare i bagagli e andare a casa.Tornando alla manifestazione della Cgil, Cisl e Uil che ribadiscono l’intenzione del governo ai tagli previsti al bilancio del Corpo dei vigili del fuoco, che comporteranno gravi difficoltà nell’attività di soccorso poiché non si potrà assicurare l’acquisto delle attrezzature necessarie per gli interventi operativi, né dei dispositivi di protezione individuale per garantire la sicurezza degli operatori. Insomma, io non so’ propio come andra’ a finire, sta di fatto che tutto cio’ portera’ maggiore confusione al popolo Italiano, e dall’altra parte ci saranno maggiori opportunita per l’opposizzione di gettare fango sul governo.In fine invece di portare chiarezza, ci sara’ la solita caccia alle streghe. Sempre la solita musica…questa! Quando ce vo’ ce vo’!

“La protesta dei pompieri. Al grido di “Vergogna, vergogna”, davanti al Parlamento, i vigili del fuoco aderenti a Cgil, Cisl e Uil hanno manifestato in occasione della giornata di mobilitazione nazionale e di uno sciopero di quattro ore. Nel mirino il governo e i tagli della Finanziaria. A manifestare è il personale libero dal servizio perché il lavoro dei vigili del fuoco viene garantito costantemente. In piazza a Roma a protestare c’è quindi il personale che ha smontato il turno nella giornata di ieri e che lo riprenderà domani.”
Da La Repubblica

~ di maxfjster su 6 dicembre 2006.

4 Risposte to “Se li togliamo di qua e li mettiamo di la..oppure no facciamo cosi’..”

  1. Penso ormai mi sia chiaro che vivo in un mondo che mi rendo conto essere sempre di più utopico. Io avrei voluto vedere (non per “piacere” ma PERCHE’ NON SE NE POTEVA FARE A MENO! checcè i puffi ne dicano) una campagna elettorale basata sul “Noi ti faremo pagare tot. di tasse e le impegneremo così”. Invece entrambi hanno fatto come i Jalisse (ve li ricordate quelli di “fiumi di parole”?) fino al botto-finale del nano portatore sano di democrazia che affermava “Toglieremo l’Ici!”; Minchia! (perdonatemi il termine)
    Da “queste” false e infingarde promesse e su queste aspettative è nata l’idea in gran parte degli italiani che bastasse cambiare Governo per …cambiare vita; PALLE!!?
    Si è cambiato Governo come fanno i pazienti in fin di vita con i dottori, forse senza certezze ma con la convinzione che con lo stesso si sarebbe morti di li a poco. E’ arrivato il nuovo Governo, ha fatto (giusti o sbagliati lo vedremo) i conti ed ha presentato, peccando di informazione e chiarezza, UNA finanziaria. A riguardo sfido chiunque di Voi a trovare su internet una finanziaria nel dopo-Craxi che sia stata accolta da tutti o la maggior parte bene…provate. Un anno protestano i tabaccai, l’anno dopo i notai, poi tabaccai e notai, poi i baristi…
    Ragazzi, ma ci vogliamo rendere conto che il motto”futti-futti-tanto-lo-stato-paga-tutti” non funziona più? Lo vogliamo capire che se persone come il sottoscritto di 40 anni vogliono “sperare” in un futuro migliore OCCORRE (non c’è scelta) fare SACRIFICI?? E non parlo per pagare la TaV, il Ponte o la promessa di rientrare entro il 3% quest’anno (promesse tutte del Governo del nano), parlo di FUTURO, quello per il quale i nostri padri e nonni hanno lottato per darci, bello o brutto che sia.
    Allora, proviamo ad uscire dalla logica piagnona di questi ultimi anni e proviamo a rimboccarci le maniche TUTTI per un futuro che sicuramente arriverà e dipenderà solo da noi!
    Ai poliziotti dico “mi spiace tanto”, ma ricordiamoci che la circolare che blocca le vetture sopratutto di notte è del settembre 2004!! Insomma, se si vuole discutere su BASI reali facciamolo altrimenti zitti, pancia bassa e lavorare.
    Un saluto e grazie di aver ascoltato questo comizio (fjster, AIUTOOooo sto diventando un politico😦 )

  2. Azz Chit, hai fatto un commento da vero moralista!
    Sono daccordo con te quando dici che dobbiamo rimboccarci le maniche e lavorare.
    Io sono dell’idea che a volte bisogna fare il nostro dovere senza guardare gli altri, in altri momenti e’ giusto guardare gli altri e non permettere che certe cose accadano.
    Noi ci stiamo fasciando la testa prima di sbatterla, vediamo tra qualche mese come andranno le cose, ripeto io nel mio piccolo cerco di fare qualcosa, ma non ho capito se le proteste dei vigili del fuoco sono fondate, ho e’ una bella mossa della Cgil, Cisl e Uil che con il pretesto di aiutare i VF, hanno qualcosa da recriminare, visto che in gran parte stanno al governo.
    Una cosa e’ certa, 1200€ al mese dopo 15 anni di servizio sono un po’ pochini, poi calcola tutti i precari e volontari!
    Toglere il 5 X 1000 al volontariato poi e’ la ciglegina sulla torta.Ma non sono un esperto in economia, e mi auguro solamente che facciano i conti come si deve, o ci ritroviamo di nuovo da capo a piedi!
    Io non mi ritengo all’altezza di criticare politici e politica, solo che a volte vedo e sento delle cose che mi fanno imbestialire, e per colpa di questo mezzo a volte sparo a mille!
    Ciao Chit, ci vediamo alla tua campagna elettorale.😆
    Notte!😉

  3. Max che dire, alla beneficienza attraverso il tot x 1000, dopo che quelli dello scorso anno sono stati spesi per l’Iraq bè…non ci credo più molto. Sicuramente in questo momento c’è chi ha tutto l’interesse a “fomentare” l’insoddisfazione. Da parte mia, son d’accordo con te, predico calma-e-sanguefreddo😉
    Uns aluto

  4. Ci vuole altro che calma,
    l’importante e’ non rassegnarsi e continuare a crederci,
    per il 5 X1000 se ci uniremo e nel nostro piccolo diamo una mano ai piu’ bisognosi, evitiamo di roperci il fegato e facciamo qualcosa di utile.
    Ciao Chit u buona giornata.;)

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: