Anche Disneyland nel Web 2.0?

Anche Disneyland nel Web 2.0?
di Tommaso Poggiali
La divisione digitale dell’azienda fondata da Walt Disney prepara un servizio online interamente a misura di bambino. Comprenderà funzioni di social network e permetterà la condivisione di contenuti multimediali: un vero e proprio “parco giochi” virtuale

Entro breve la nuova versione del sito Disney.com debutterà su Internet. I tempi cambiano ed anche la Walt Disney Company non vuole perdere l’appuntamento con il futuro: il noto marchio statunitense ha in serbo un ambiente virtuale progettato appositamente per gli utenti Internet in tenera età.
Il progetto per il portale, ha dichiarato il Ceo Robert Iger, prevede numerosi servizi tipici del Web 2.0. I ragazzi potranno utilizzare varie tecnologie per la creazione di reti sociali e la condivisione di contenuti multimediali.
A differenza di quanto avviene su MySpace ed altri celebri social network online, all’interno di “Disneyland digitale” saranno attivi alcuni filtri in grado di eliminare ogni traccia di linguaggio scurrile o volgarità audiovisive.
Iger, in un’intervista rilasciata al Wall Street Journal, ha infatti sottolineato che i genitori degli utenti di Disney.com potranno contare su strumenti avanzati per il controllo delle attività dei minori. La sicurezza per gli utenti verrà inoltre assicurata dai protagonisti assoluti del sito: Topolino e i suoi amici.
La pubblicazione e lo scambio di file multimediali saranno limitati a una lista di materiali autorizzati e realizzati esclusivamente da Disney: i membri della comunità online non potranno importare e pubblicare file autoprodotti.

Oltre ad essere un’alternativa rassicurante per le migliaia di famiglie preoccupate dall’estrema popolarità dei social network, ormai diventati un vero e proprio asse portante della vita quotidiana di moltissimi giovani, Disney.com sarà anche un’importante piattaforma di marketing per la promozione e la vendita dei prodotti digitali creati dall’azienda. Disney potrà ottenere accurati profili dei potenziali clienti attraverso l’analisi delle preferenze degli utenti del portale.
L’entrata di Sisney in questo settore è sicuramente tardiva rispetto a quella di altri colossi come aziendali come Microsoft e NewsCorp, o persino del network televisivo MTV. La creazione di una comunità virtuale “è la più importante scelta strategica che il gruppo sta affrontando nel suo complesso”, ha dichiarato Iger.
Alcuni osservatori, come Steve O’Hear di ZDNet, sono però meno ottimisti del Ceo di Disney: “Il 2007 potrebbe essere l’anno della crisi per i servizi di social network”.
Il fattore di crisi è stato identificato dagli esperti nell’estrema frammentazione dell’offerta e dall’assenza di compatibilità tra servizi di social network differenti. Gli utenti, costretti a crearsi un repertorio troppo vasto d’identità digitali, potrebbero, per esempio stancarsi di non poter raggiungere amici e conoscenti affiliati ad un servizio differente dal proprio. Questi servizi, in ultima istanza, possono paradossalmente rischiare di creare nuove divisioni laddove propongono di “potenziare” le releazioni interpersonali.

~ di maxfjster su 3 gennaio 2007.

2 Risposte to “Anche Disneyland nel Web 2.0?”

  1. Ciao Max sono l’autore del pezzo che hai ripreso. Sono totalmente a favore della circolazione delle informazioni su Internet, ci mancherebbe altro, ma devo chiederti di mettere un link all’articolo originale (pubblicato su MyTech.it e su Panorama.it). Grazie ancora, Tommaso

  2. Ciao Tommaso e grazie della visita,
    come puoi vedere metto sempre la fonte,
    ma non sempre il link, non lo faccio apposta se no’ non metterei nemmeno l’autore.
    Ti ringrazio per la tua disponibilita’, e per l’articolo che non mi e’ sfuggito, se non erro ne ho letti altri di tuoi articoli,
    ed ora che lo so’ saro’ lieto di pubblicarli, e non manchera’ il link:mrgreen:
    Provvedero’ a questo intanto.
    Una lieta serata Tommaso.
    Max😉

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: