Dakar, sempre piu’ vittime.

Sara’ anche una buona corsa, e un buon incremento per l’Africa che da circa 25 anni ospita la ormai conosciutissima
e durissima corsa che prende il nome dalla provincia di Dakar.
La vittima un 29 enne motociclista sudAfricano Elmer Symons, durante la 4^ tappa,
e’ rimasto coinvolto in un incidente appena annunciato, erano le 9,16 locali, i soccorritori accorsi dopo solo 8 minuti hanno potuto solo costatare la morte del giovane motociclista, alla sua prima gara nella Dakar.
Anche il fratello partecipava, ma come gruppo di supporto tecnico al fratello, si sa’ ancora poco sull’incidente, che e’ accaduto tra Er Rachidia e Ouarzazate.
Un anno dopo Fabrizio Meoni, la Dakar uccide ancora. Ma dal ’79 sono 23, piloti e non, i morti per incidente. Cadute dalla moto, auto che investono, elicotteri che precipitano, ma anche vittime di un proiettile vagante, in Mali: le cause sono molte, il tragico destino identico.

le morti della Dakar:

* 1979: il motociclista Patrick Dodin muore per una caduta, mentre tentava di sistemarsi il casco che gli si era allentato;
* 1982: l’olandese Bert Oosterhuis muore nel corso della tappa da quatre Chemins ad Ecker, in seguito ad una caduta. Era alla guida di una moto Yamaha;
* 1983: muore un altro ‘centauro’: il francese della Yamaha Jean-Noel Pineau, va a schiantarsi su un tronco ai margini della strada che portava a Ouagadougou;
* 1986: durante il trasferimento verso Se’te, il motociclista giapponese Yasuo Kaneko viene investito ed ucciso da un automobilista. Martedi’ 14 gennaio, durante il raid e a 8 chilometri da Gourma-Rharous, ai margini del Niger, cade un elicottero che seguiva la corsa. Nell’incidente muoiono l’inventore della Dakar, Thierry Sabine, e quattro persone che l’accompagnavano, ovvero il cantante Daniel Balavoine, la giornalista Nathaly Odent, il pilota Francois-Xavier Bagnoud ed il tecnico radio Jean-Paul Lefur;
* 1988: Kees Van Loevezijn, navigatore olandese della Daf di Van De Rijt, muore sul colpo dopo essere stato sbalzato via dal mezzo su cui si trovava. Patrick Canado, coequipier di Boubet, muore invece dopo una collisione con un altro mezzo;
* 1991: Charles Cabannes, pilota francese d’un camion d’assistenza, e’ ucciso da un proiettile vagante in Mali;
* 1992: tra Syrta e Sabha (Libia), Jean-Marie Sounillac e Laurent Le Bourgeois, a bordo di una vettura d’assistenza, hanno un incidente e muoiono dopo una serie di ‘giravolte’ del loro mezzo. Il motociclista Gilles Lalay scompare per le ferite riportate in una collisione con una Toyota del servizio di assistenza medica;
* 1994: muore un altro pilota di moto, il belga, Michel Sansen, vittima di una caduta;
* 1996: nella tappa da Foum El Hassan a Smara, Laurent Gueguen muore dopo l’esplosione del suo camion;
* 1997: il motociclista amateur Jean-Pierre Leduc muore dopo una caduta sul percorso del raid che stava attraversando il Mali;
* 2002: Daniel Vergnes, preparatore dei veicoli dell’equipe Toyota Trophy, muore durante la fase di trasferimento dell’11ª tappa, in Mauritania;
* 2003: il navigatore Bruno Cauvy, alla sua prima partecipazione alla Dakar, muore dopo che la vettura su cui si trovava si capovolge durante l’attraversamento del deserto in Libia;
* 2005: il 10 gennaio muore il motociclista spagnolo Jose’ Manuel Perez, che era caduto quattro giorni prima nel corso della 7ª tappa, in Mauritania. Muore in un ospedale di Alicante dov’era stato portato perche’ le sue condizioni erano sembrate in via di miglioramento dopo un intervento chirurgico d’urgenza a cui era stato sottoposto dai medici che seguivano la corsa, a causa di un grave trauma addominale. Il giorno dopo muore Fabrizio Meoni, 47enne toscano della Ktm che aveva vinto la Dakar nel 2001 e nel 2002: lo stronca un arresto cardiaco successivo ad una caduta in cui era rimasto coinvolto nel corso dell’11ª tappa, da Atar a Kiffa, la stessa localita’ dove oggi sarebbe dovuto arrivare Andy Caldecott.
* a questi bisogna aggiungere un buon numero di locali, meno famosi, forse, ma ugualmente sfortunati. E il bilancio supera le 50 vittime.

~ di maxfjster su 9 gennaio 2007.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: