Musica dal browser al iPod

Negli Usa parte Lala.com un nuovo servizio per la vendita di musica on line. Le canzoni passano direttamente dal Web alla memoria interna di iPod. In corso accordi con tutte le principali case discografiche.

Musica direttamente dal sito che la vende ad iPod senza passare per il disco fisso. Ecco quello che promette Lala.com una start up americana.

La società fondata e gestita dal giovane Bill Nguyen e fino ad oggi nota unicamente per vendere CD a basso costo e per avere una specie di mercato di scambio degli stessi CD, sta occupando i titoli dei giornali americani per il suo originale approccio alla musica digitale. Non solo si Lala.com appresta ad aprire una sezione per lo streaming gratuito di canzoni, ma vende le stesse canzoni in maniera tale che esse passano direttamente dal browser ad iPod.

Il sistema funziona mediante un player (compatibile anche con Mac) che opera come plug-in di un navigatore Internet che a differenza di altri programmi juke box non permette di salvare le canzoni in locale ma solo sul player, anche se esiste la possibilità di usare iTunes. Tra i vantaggi di questo sistema il fatto che le canzoni non sono protette con alcun sistema DRM

Lala.com al momento ha stipulato un accordo solo con Warner, ma ha colloqui aperti con tutte le principali case discografiche. Il sito spera di ripagare l’enorme investimento fatto in termini di licenza con un successo, che dovrà essere altrettanto enorme, da parte del pubblico e sperare che Apple non trovi poco conveniente er il suo business musicale, e specialmente quello di iTunes Store, il dialogo diretto tra il Lala Player e iPod.
Fonte: macprof

~ di maxfjster su 6 giugno 2007.

4 Risposte to “Musica dal browser al iPod”

  1. iPod e lettori MP3 non sono nelle mie corde …. ascolto poca musica!! … mi manca il tempo

  2. Io invece, ho sia mp3 quello classico con le cuffie non l’ipod, almeno per ora mi accontento,
    mentre per il resto la musica e’ la prima cosa che lancio quando accendo il pc e l’ultima cosa che spengo quando stacco.
    Non so’ propio come farei senza musica, non sopporto l’inutile silenzio!
    Naturalmente grazie al Mulo, ma amo sopratutto l’originale,
    diciamo che quando non mi voglio sbattere per particolari video, live , o cose introvabili ricorro al p2p. 😉

  3. Io invece sono rimasto subito molto deluso dal sito Lala.com. Ne avevo sentito ben parlare anche su lastampa.it e l’ho subito provato. Risultato? Ha caricato tutte le mie canzoni presenti sul computer sul sito e in compenso non si riesce a sentire neanche una musica gratuitamente in streaming. Neanche quelle della casa discografica Warner Music! A quanto pare il servizio funziona solo negli USA. Eppure la stessa cosa l’ho scritta in un commento sempre su lastampa.it e il giornalista che ha curato l’articolo mi ha detto che qualche giorno fa funzionava.
    Mah, mi piacerebbe proprio sapere come faccio a cancellarmi o almeno a cancellare tutte le mie canzoni inserite sul sito.
    Comunque ho trovato un altro sito che è decisamente migliore rispetto a Lala.com: è http://www.blogmusik.net/
    Funziona benissimo, ha molte canzoni, da la possibilità come in YouTube di condividere le proprie canzoni con gli amici (sempre in streaming ovviamente…) e la cosa che a me è piaciuta di più, è che c’è anche la possibilità di inserire una canzone all’interno del proprio blog attraverso un codice HTML.
    Provalo, poi semmai mi dici com’è

  4. Grazie Giovanni,
    ci faccio un giretto!😉

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: