iPod che funzionano tramite smorfie facciali.

A Tokyo non sanno piu’ cosa inventarsi.
L’ultima e’ quella del prof. Kazuhiro Taniguchi dell’università di Osaka, nata da un progetto del l’ultima creazione nell’ambito della hi-tech sullo strumento ormai noto che impazza tutti i giovani(e non solo i nipponici) l’iPod (oltre a telefonini smartphone, notebook ecc, ecc), e il nuovo metodo di controllo tramite i muscoli facciali, il tutto gestito da un paio d’occhiali.

Per la carita’, puo’ essere una buona trovata nel settore medico e in special modo per le persone disabili che avrebbero modo di comunicare o essere piu’ autonomi tramite, qualsiasi forma d’acessorio utile, grazie ad un hardware, in modo di convertire da un movimento dei muscoli facciali a molteplici opzioni per utilizzare molte cose che per ora… ironia della sorte sono nate per far fungere gli iPod.

(Tornando alle cazzate) Tornando alla trovata specificamente per gestire l’iPod o telefono ecc, m’immagino nelle metro’ di Tokyo, alle 7 di mattina tutti i ragazzi e ragazze ( l’80% circa) che si aggirano nelle metro’ e che di solito smanettano con iPod e telefonini,
bene..ora immaginate che il tutto questo sia gestito dai muscoli facciali.
Esempio assurdo ma rende l’idea,
-lingua dritta Accendi.
-lingua destra resetta
-lingua sinistra chiama
-mento a destra aggancia
-sbatti le ciglia e carchi il brano
-guarda in alto e alza il volume e viceversa
-occhiolino ripeti
-smorfia del naso destra e mandi avanti
-smorfia del naso sinistra e mandi indietro
-muovi il mento e mandi a quel paese la morosa..
-e cosi all’infinito!!!!!

Ma v’immaginate per quel “decelebrato che per cause di forza maggiore non conosce l’hi-tech“, ed entra nel metro’ e si vede questo po’ po’ di gente che tra una smorfia e l’altra si muovono anche a tempo di musica…magari techno!
Naaaa, e’ una notizia scontata(fonte), ma mi sono lasciato prendere dall’immaginazione, scusate.
E’ la fine dell’estate, capita.
Alla prossima.

~ di maxfjster su 23 agosto 2007.

3 Risposte to “iPod che funzionano tramite smorfie facciali.”

  1. Ma quando sarà che mettono sì tanta “inventiva” al servizio della comunità e non inventano una macchinetta stampa-Euri??😕😉
    Sarebbe carino vero??😛

  2. Mi sa’ che e’ da mo’ che ci sono,
    purtroppo sono al servizio di bisognosi con tanta voglia di far bene,
    solo ad un certo tipo di comunita’.
    A quanto ho sentito i tagli piu’ in uso sono i 10 e 5,
    ma ci sono anche le monete.
    I tagli grossi non sono piu’ convenienti, veloci ma non duraturi.
    Io comunque una buona stampante me la son fatta…manca il clisce’.
    Fammi sapere.

  3. io penso che se non fossi stato a conoscenza, avrei pensato di essere ad un rave party clandestino….

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: