Donzelli HI-FI ospita Federico Di Palma. “Tra musica e Arte”.

A Milano presso un negozio di musica (Donzelli-HI-FI) e’ in corso una mostra di pittura nel mese di Ottobre, la mostra e’ di un amico ( che conosco tramite internet, e che spero di conoscere di persona questa settimana propio in occasione della mostra).
Se volete farvi un idea delle opere di Di Palama, e’ possibile visitare il sito che e’ presente tra i miei link amici da tempo Out-Cast, una galleria on-line che contiene altri artisti.
Mi son sempre piaciute le sue opere e non perche’ lo conosco o per scopo di spam, ma per le sue tecniche che vanno dall’acrilico alle spatole fino alla fotografia.
Oltre a piacermi ho letto molti articoli di critici d’arte, giusto per sentire le diverse impressioni da gente che ha conoscenza e per sentire le varie opinioni visto che non sono di certo un intenditore, ma mi lascio prendere dall’emozione che un opera mi trasmette.
Naturalmente preferisco guardare un opera giudicarla a seconda di cio’ che sento e poi in un secondo momento mi documento per sentire le varie opinioni da persone o critici, propio per non essere influenzato da nulla che potrebbe rendere il mio giudizio non piu’ personale ma guidato da varie introduzioni tecniche che e’ giusto sapere, ma che tolgono alcune sensazioni e emozioni visive propio per alcuni pareri personali che leggiamo o sentiamo, noi non ci rendiamo conto di tenerli in considerazione, ma diventano a volte quasi dei punti fermi nel nostro modo di vedere una cosa nell’immediato istante.(correggetemi se sbaglio)
Sia chiaro che questa e’ una mia cosiderazione, e’ naturale che l’arte in generale e’ un qualcosa che genera sensazioni, dal momento che un opera piace,o non piace ed e’ naturale che piu’ si e’ a conoscenza delle varie tecniche, e piu’ ci si rende conto della bravura genialita’ fantasia originalita’ ecc, dell’artista.
In poche parole volevo dire che non e’ cosi’ importante la conoscenza delle tecniche, per avere emozioni da un opera, il tutto cresce non appena si inizia ad avvicinarsi ad un certo tipo d’opera, da un quadro ad una scultura, da un opera musicale a quella cinematografica l’arte e’ infinita e non ha ne un inizio e ne una fine, ripeto e’ sempre una mia cosiderazione giusta o sbagliata ma e’ quella che sento.
Sono le varie tecniche, la cultura e la conoscenza di queste a quantificare in noi un giudizio piu’ appropiato.
Tornando a questa mostra, io spero di andare questa settimana e spero che abbiate dato un occhiata alle varie tele che ci sono nel sito per farvi un idea.

Archivio Artisti

Un articolo FEDERICO DI PALMA a cura di Tullio Pacifici clicca sulla tela di Di Palma per leggere l’articolo.

Prima dell’oblio
Pigmenti e acrilico su legno, cm. 122×84 – 2004

~ di maxfjster su 7 ottobre 2007.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: