Alternative pop rock

L’alternative rock (spesso abbreviato in alt rock) è un genere musicale piuttosto eterogeneo, che raggruppa la grande maggioranza dei gruppi musicali college rock provenienti dal post punk a partire dalla metà degli anni ottanta.

Tali gruppi, per l’appunto, furono annoverati nell’alternative rock negli anni novanta.

Storia del genere

Il college rock, durante gli anni ottanta, ha incluso stili decisamente dissimili tra loro: dal jangle pop, al post-hardcore punk, al funk metal, al rapcore, al pop punk e al rock sperimentale.

Benché all’interno di questo genere convivessero stili notevolmente differenti e variegati, la caratteristica che accomunava tutte le formazioni musicali alternative consisteva nella loro operatività – forzata o voluta che fosse – al di fuori del mainstream, ovvero della corrente principale.

Negli anni ottanta venne soppiantato il termine “college rock” con “alternative rock”. La grande maggioranza dei gruppi alternative era associata a un’etichetta indipendente e le poche che si trovavano sotto l’egida di una major non ricevevano abbastanza supporto e attenzione come i nomi patinati all’interno della stessa casa discografica.

La svolta si ebbe nel 1991, quando il successo mondiale dei Nirvana divise involontariamente il movimento in due: da una parte coloro che rimasero fedeli alle piccole etichette indipendenti (o che si dedicavano addirittura all’autoproduzione), e dall’altra parte coloro che firmarono un contratto con delle grandi etichette discografiche.

Dopo il terremoto dei Nirvana nel mondo della musica, l’alternative rock divenne effettivamente parte del mainstream, ma proprio per questo – pur continuando a mantenere al suo interno una certa schiera di stili e sensibilità musicali differenti – perse molte delle sue sfumature. In effetti molti gruppi, i più sperimentali e lontani dalle influenze dirette dell’hard rock o del punk, furono di fatto esclusi dal nuovo mondo alternative, essendo commercialmente meno incisivi.

Le band più sperimentali furono relegate all’indie rock.

Gli Inglesi, ma prima gli Americani, hanno classificato il rock alternativo, in indie rock, tante’ che ci han messo pure i Pearl Jam, Nirvana, Soundgarden, e altri e secondo me’ hanno generalizzato una cifra.
Secondo me, i Nirvana hanno inventato il Grunge, i Pearl Jam fanno un grunge pero a volte vanno sul Jang, mentre i Soundgarden di Grunge hanno ben poco, e chiaro che per me il vero grunge era nirvana….the end.

Poi…
Alternative Pop/Rock is essentially a catch-all term for post-punk bands from the mid-’80s to the mid-’90s. Though there is a variety of musical styles within Alternative Rock, they are all tied together since they existed outside of the mainstream. In some ways, there are two waves of alternative bands, with Nirvana’s success in 1991 acting as a dividing point. In the ’80s, most alternative bands were on independent labels; if they were on majors, they didn’t receive as much support as most of the label’s mainstream acts. During the ’80s, alternative included everything from jangle pop, post-hardcore punk, funk metal, punk pop, and experimental rock. After Nirvana’s popularity in the ’90s, alternative included all of these subgenres, but many of the edges were sanded off because the music was now being marketed as part of the mainstream. Hard rock and punk-derived music were more commercially successful than the left-of-center pop that dominated late-’80s alternative pop/rock, so alternative lost some of its quirkier tendencies in the ’90s. Most experimental bands were relegated to indie rock.

Fatevi gl’occhi e ditemi se sbaglio, ci sono tanti di quei generi musicali ormai che non sanno piu’ come etichettarli,
indie rock per tutti e non se ne parla piu’.
Forse qui’ ci sono molti piu’ generi e gruppi, e meno etichettati, l’importante per me’ e’ sentire una chitarra cantare e a volte la voce eseguire note di basso, l’importante e’ fare buona musica e poco ma dico poco melodica.
Poi dipende ci sono giorni che ascolto solo doom, altri che apprezzo anche un leggero goth, e l’heavy mi rinfresca l’alito!😆
Ciao, e grazie se siete arrivati fin qui, se ho detto stronzate, didemelo…….no e…. no e……e’ no che nu’mmelodite m’porta n’asega a voi.
Scherzo ciao.
Max😉
PS: dimenticavo vi volevo mandare qui a dare un occhiata veloce veloce, ci sono link a non finire, genere chi e’ il piu’ ascoltato, a chi s’ispirano, e altre stronzate del genere, l’unica cosa e’ che e’ in inglese, forse c’e’ anche in Italiano ma non rende, va be’ e qui…………………………………………….


Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: