Geordie

Fabrizio de Andre’

La ricca produzione discografica di Fabrizio De Andrè, che abbraccia un periodo lungo 40 anni di carriera, è stata affidata per varie vicissitudini a circa dieci case discografiche e relative etichette. La casa discografica Karim pubblicò i primi 45 giri firmandoli con un semplice Fabrizio, per via del veto da parte della famiglia sull’uso del cognome, mentre le successive ristampe sono firmate Fabrizio De Andrè. La produzione Karim passa, dopo il fallimento della stessa, alla Roman Record Company che ripubblica il materiale in due LP e due 45 giri. La causa che Fabrizio aveva intentato contro la Karim per ragioni di contratto, fu vinta da De Andrè, ma i diritti delle canzoni già pubblicate non tornarono mai all’autore, ragione per cui tutte le canzoni vennero reincise e ridepositate per Antonio, detto Tony, Casetta, titolare della etichetta Bluebell, poi Belldisc, che prenderà presto il nome di Produttori Associati. Nel frattempo La Roman Record Company cederà a sua volta tutto il catalogo al gruppo Philips-Phonogram che lo ristamperà negli anni in varie raccolte, sino all’ultima Peccati di gioventù edita dalla Universal che nel frattempo ne aveva acquisito i diritti, e per la prima volta con il consenso della famiglia De Andrè. “Nuvole barocche” e “E fu la notte” furono i primi due brani incisi da De Andrè nel 1960 o probabilmente 1961, eseguiti nel 1958 al teatro “La borsa di Arlecchino” di Genova, dove Fabrizio intraprese i suoi primi passi sulla scena. Più tardi Fabrizio stesso disconobbe queste canzoni. Nel 1961 segue la prima vera canzone composta da Fabrizio: “Ballata del Michè”, presente sul secondo singolo, dove troviamo anche “Ballata dell’eroe”.


Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: