Doom metal*

Doom metal

Il doom metal è il genere musicale che, nella storia dell’Heavy Metal, ha avuto più legami con l’occulto ed il “nero”. Nonostante i Black Sabbath siano considerati i precursori e i maestri del genere (si veda la loro canzone Hand of Doom su Paranoid del 1970), le radici del doom metal risalgono anche all’epopea di gruppi “pre hard rock” come i Black Widow e i Coven che con l’album Witchcraft ne gettarono le prime basi, insieme con quelle dallo stoner rock.

Il genere è caratterizzato da sonorità molto cupe e lente (viene infatti definito il “metal lento”) nei motivi e nei “riffs”, che evocano atmosfere drammatiche e decadenti, le quali vengono specificate anche nei testi spesso molto vicini all’occulto, all’introspettivo e alla sofferenza. I ritmi sono relativamente lenti e le melodie decadenti. Il tempo è solitamente scandito da cadenzati colpi di cassa a volte sono presenti tappeti di organo o tastiera. Alcuni gruppi doom metal utilizzano il growl, ma la maggior parte, come gli inglesi My Dying Bride, utilizzano un canto pulito molto malinconico e sofferente. Altri gruppi come i Cathedral usano una voce sporca, tendenzialmente gutturale, più vicina al metal degli anni ’80, ma si tratta sempre di particolarità dovuta alle influenze del caso che il gruppo può avere.

Il primo gruppo doom moderno furono gli svedesi Candlemass con Epicus Doomicus Metallicus (1986), con cui in verità addizionavano anche melodie relativamente più “epiche” piuttosto che oscure. Un altro gruppo fra i pionieri del genere sono gli inglesi Cathedral (fondati da un ex componente del gruppo grindcore inglese Napalm Death), che invece tendevano ad essere maggiormente influenzati dall’heavy metal classico. Giungiamo così all’inizio degli anni ’90 dove, proprio in Inghilterra, nascono quelli che vengono considerati i principali gruppi metal moderni: gli Anathema (che avrebbero abbandonato il genere per darsi ad un dark/alternative rock), i My Dying Bride e i Paradise Lost. Altri gruppi successivi, come i The Gathering, vengono considerati gothic/doom e generalmente citati in entrambi gli ambienti. Sono considerati fondamentali come influenzatori anche gli svedesi Katatonia dei primi album (nonostante siano datati 1993 e 1996, cioè a movimento già iniziato), particolarmente depressivi, malinconici, con uso del canto in growl (che poi avrebbero abbandonato a partire dal terzo album), ma anche melodici. Altri gruppi, come gli americani Type 0 Negative, vengono etichettati con influenze doom, ma li si cita raramente nella storia del genere nonostante nascano alla fine degli anni ’80.

In seguito si svilupparono alcune varianti e sottogeneri, come il funeral doom metal, il drone e lo sludge metal.


5 Risposte to “Doom metal*”

  1. …accidenti, non ti offendere ma questa scheda è davvero pessima.
    Una sequenza di “nozioni” prese qua e là tra le banalità di chi non ascolta metal, ma soprattutto non ascolta doom!!!
    Mancano nomi davvero importanti (mai sentito parlare dei Thergothon, degli Evoken?) se proprio vogliamo parlare di doom… poi è tutta una confusione, tra chi ha suonato del doom e chi invece ha sviluppato tematiche affini al death, al black… ci mancava una bella incursione nel doom drone ed eravamo a posto… magari con i Sunn O))) (nota che il nome è proprio quello, non è un’emoticon)
    Ci sono milioni di forum metal che descrivono e discutono di questa “sezione” del metallo… visitali prima di scrivere un articolo e magari ascolta qualcosa prima di scrivere, non leggere solo Wikipedia🙂

  2. Con tutto il rispetto per te,
    sicuramente ho qualche anno piu’ di te’ visto che ai miei tempi, il doom erano i Black Sabatt, e grazie a qualche cocerto, ho capito molte cose.
    Io non giudico nessuno, tu inverce vieni da me a spiegarmi come funzionano le cose.
    I tempi cambiano ma i nostr idoli no!
    Io sono un comune mortale che ascolta e suonare metal,
    non vedermi, come un personaggio costruito.
    Accetto tutte le vostre domande su gruppi anni 70 e inizi 80.
    Uno a caso i Thergothon, sono un gruppo finlandese e non mi piacciono nemmeno un po’, anzi lo ascoltero’ ancora e se ne avrai vogli ti daro’ il mio giudizio.

  3. Con tutto il rispetto per te,
    sicuramente ho qualche anno piu’ di te’ visto che ai miei tempi, il doom erano i Black Sabatt, e grazie a qualche cocerto, ho capito molte cose.
    Io non giudico nessuno, tu inverce vieni da me a spiegarmi come funzionano le cose.
    I tempi cambiano ma i nostr idoli no!
    Io sono un comune mortale che ascolta e suonare metal,
    non vedermi, come un personaggio costruito.
    Accetto tutte le vostre domande su gruppi anni 70 e inizi 80.
    Uno a caso i Thergothon, sono un gruppo finlandese e non mi piacciono nemmeno un po’, anzi li ascoltero’ ancora e se ne avrai vogli ti daro’ il mio giudizio.
    Dhacccordoooooooooooooooh !!!!!!!!!!!!!!(stile wanna marghi

  4. ri-senza offesa… anni più di me? dubito, sono nato nel ’63 quindi non sto esattamente facendo le medie… i BS non hanno fatto doom, almeno non come lo si intende oggi, se poi hanno sviluppato tematiche simili nei testi posso anche starci, ma musicalmente no.
    Per i Thergothon “erano” un gruppo dato che dal 1994 non esistono più e senza che tu te la prenda tanto non mi sembra che li conosca, ma non è mica obbligatorio… se vuoi ascoltare qualcosa prova (oltre che Thergothon ed Evoken) Wormphlegm, Catacombs, Disembowelment, Electric Wizard, Nortt, Xasthur, Nosphares, Skepticism, Sunn O))), Theeth of Lions Rule the Divine… eccetera…
    Ma soprattutto non te la prendere, perbacco…😛 hai fatto una scheda approssimativa e didascalica, chi la seguisse per conoscere il doom si troverebbe ad ascoltare del death/black… ed altre lagne goticheggianti, se poi ho offeso la tua sensibilità mi spiace, ma in tal caso non mettere la possibilità di inserire commenti…😀
    Saluti…🙂
    ah… dimenticavo, ti prego il finalino alla Wanna MarGhi risparmiatelo per gli amici del bar (LOL)

  5. Ciao rMDa,
    ritiro i daccordoooooooo di vanna marghi (come la chiamo io) vada a farsi benedire.
    Poi sono contento di avere una persona che corregge degli errori di post dovuti a MOMENTI non molto buoni, il fatto di wiki era solo per dare una delucidazione in generale, certo se la legge uno esperto del campo puo’ essere presa per un offesa, e di questo mi scuso.(succede anche a me quando leggo certe cose)
    Per quanto riguarda la morale di questa discussione o scambio di opinioni, sono dell’idea che ce’ sempre da imparare dunque se ti puo’ interessare mi sto informando per conoscere i gruppi da te citati, se devo dirti la verita’ nemmeno li conosco tutti.
    Se ti va mandami qualche link, e sara’ mio dovere aggiornare il post e dare una opinione personale e non strappata da wiki.
    il punto e’ che non dovrei aver scritto l’articolo,
    ma l’ho fatto ripeto con leggerezza e se fossi stato un micio micio miaomiao mi sarei limitato a cancellare post e commenti, ma come vedi accetto commenti da tutti e accetto consigli e mi prendo la responsalita’ di correggere se e’ il caso, o vedere di condividere cio’ che e’ piu’ giusto per chi legge sopratutto.
    Vabe’ senza dilungarmi troppo, per ora ti faccio i miei auguri,
    spero di avere tue notizie.
    Ciao.
    PS:Non prendo wiki come dato fermo, ma a volte succede.
    Comunque ora ce’ una confusione totale tra le etichette che vengono messe ai vari gruppi.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: